Cucina Antica - specialità italiane - condimenti per pasta

funghi prataioli vetro

Antipasti e contorni

Funghi Prataioli Trifolati

FA4XC
vaso vetro g. 200 n.

E’ un fungo prataiolo raccolto giovane, tagliato a fette e trifolato. E’ indicato per tutti gli usi sia freddi che caldi, quindi possiamo utilizzarlo per pizze, panini, tartine, tramezzini. Ottimo anche se lo utilizziamo per condire primi piaatti, per salsare secondi, nelle omelettes o da utilizzare come contorno. Ottimi abbinamenti sono con salumi o formaggi non molto saporiti.

Prodotto senza glutine

Ingredienti:
Funghi prataioli coltivati (agaricus bisporus) (70%), olio di semi di girasole (27%), sale, antiossidante: acido ascorbico, piante aromatiche, correttore di acidita': acido citrico, aromi, esaltatore di sapidita': glutammato monosodico.
Ricetta consigliata
Ingredienti:

(per 4 persone):

1 vasetto di Funghi Prataioli Coltivati Trifolati

alcune cucchiaiate di Pomodorina

prezzemolo tritato

1/2 spicchio d'aglio

1 cucchiaio di cipolla

olio extravergine di oliva

1/2 bicchiare di vino bianco secco

100 gr. di panna

Preparazione:

Versare l'olio extravergine di oliva in una padella.

Soffriggere brevemente l'aglio intero e la cipolla che poi verrà tolta.

Versare i Funghi Prataioli Trifolati sgocciolati.

Incorporarvi la panna e dopo alcuni minuti la Pomodorina.

Amalgamare il tutto e servire ben caldo con una spruzzata di prezzemolo fresco.

PREZZO EUR 3.03 2.57
quantità