Cucina Antica - specialità italiane - condimenti per pasta

funghi prataioli vetro

Antipasti e contorni

Funghi Prataioli Trifolati

FA4XC
vaso vetro g. 200 n.

E’ un fungo prataiolo raccolto giovane, tagliato a fette e trifolato. E’ indicato per tutti gli usi sia freddi che caldi, quindi possiamo utilizzarlo per pizze, panini, tartine, tramezzini. Ottimo anche se lo utilizziamo per condire primi piaatti, per salsare secondi, nelle omelettes o da utilizzare come contorno. Ottimi abbinamenti sono con salumi o formaggi non molto saporiti.

Prodotto senza glutine

Ingredienti:
Funghi prataioli coltivati (agaricus bisporus) (70%), olio di semi di girasole (27%), sale, antiossidante: acido ascorbico, piante aromatiche, correttore di acidita': acido citrico, aromi, esaltatore di sapidita': glutammato monosodico.
Ricetta consigliata
Ingredienti:

(per 4 persone):

1 vasetto di Ragù di Cervo

320 gr. di strozzapreti

150 gr. di funghi prataioli trifolati

70 gr. di parmigiano grattugiato

un mazzetto di prezzemolo tritato

Olio Extravergine di Oliva

aglio

1 dl di brodo.

Preparazione:

Far appassire in Olio l'aglio, mettere i Prataioli Trifolati tagliati, saltarli, aggiungere il Ragù di Cervo e bollire per circa 2 minuti. Bagnare con il brodo, versare la pasta già cotta in acqua bollente e salata, aggiungere prezzemolo tritato e parmigiano grattugiato, saltare e servire immediatamente.

PREZZO EUR 3.03 2.57
quantità